2012 TORRE URBAN

VENEZIA

 

DESCRIZIONE
Restauro e riutilizzo torre di raffreddamento via dell’Azoto Marghera di 50 metri d’altezza, manufatto di archeologia industriale. Realizzazione di due piani ad uso uffici e sala polifunzionale, con la costruzione di due impalcati all’interno della torre. Il progetto prevede, in particolare, la divisione della sala polifunzionale mediante parete mobile ricavare due sale minori permettendone l’uso contemporaneo. Lo sdoppiamento ha visto la realizzazione di una doppia sala regia, una doppia rete  per la distribuzione degli impianti di aerazione/ventilazione e la progettazione/realizzazione di nodi acustici all’avanguardia per garantire elevate prestazioni di isolamento acustico.

Luogo e anno: 

Porto-Marghera Venezia, 2012/2013

Proprietà:

CMD Darsena

Gruppo di progettazione: 

Arka Associati – Link, Studio Arch. Pasqualetto

CONSULENZA TECNICA BY OMNIACUSTICA:
Caratterizzazione acustica della sala  mediante modellazione ray-tracing e caratterizzazione del tempo di riverberazione dello stato di fatto. Intervento di fonoassorbimento e correzione acustica e implementazione modello post-operam. Progettazione requisiti acustici passivi e progettazione di dettaglio per l’isolamento acustico per l’uso contemporaneo delle due sale con l’utilizzo di diffusori audio.