2015 CONVEGNO
EDILIZIA PUBBLICA E PRIVATA DI LEGNO





DESCRIZIONE

La realizzazione di opere pubbliche e private di legno, con vari sistemi costruttivi (Blokbau, Ballon frame, telaio e in particolare Xlam) è ormai un’alternativa che il mercato offre all’edilizia tradizionale anche nel nostro Paese.

Mentre però l’impiego del legno è un’opzione che Progettisti e Committenti prendono in considerazione, col sostegno di importanti innovazioni di prodotto e tecnologie realizzative, il progetto di un asilo o di una casa di legno è spesso ancora fermo ad un’offerta che, sia formalmente, sia tipologicamente, poco si discosta dagli archetipi dell’edilizia tradizionale in muratura o cemento armato.

In altre parole le potenzialità del legno stentano ad indirizzare il progetto. La tendenza è ancora quella di nascondere il legno, specie all’esterno per un radicato preconcetto di durabilità, anche se giustificato (il legno se non opportunamente trattato e protetto patisce se esposto all’acqua e ai raggi ultravioletti) ed anche perché l’archetipo di casa, per essere tale, deve essere finita con l’intonaco.

Comunque difficilmente vengono sfruttate le potenzialità del legno, massiccio o ricomposto: finalità del Convegno è quella dunque di affrontare temi ed esempi di frontiera applicativa e le nuove problematiche che derivano dall’uso innovativo del legno.

Luogo e Anno: Area Convegni, Fiera Verona, 2015

Organizzatore: Legno&Edilizia – Link

Coordinamento: Prof. Franco Laner

 CONSULENZA TECNICA BY OMNIACUSTICA:

Intervento “Legislazione e rumore” nella sessione pomeridiana dedicata alla fisica tecnica.