Pubblicazioni

2017

2016

L’acustica nei criteri ambientali minimi del PAN-GPP e nell’edilizia scolastica

Autori: Denise Borsoi, Dino De Paolis, Francesco Ferrari, Mario Novo   Rivista/Editore:  I quaderni di Legislazione Tecnica n. 1/2016

 Il “bonus acustico” negli appalti per l’edilizia scolastica

Autori: Denise Borsoi, Dino De Paolis, Francesco Ferrari, Mario Novo   Rivista/Editore: Legislazione tecnica editore – Articolo Web

2014

 Controsoffitti in acustica: capire prima, intervenire poi

Autori: Denise Borsoi    Rivista/Editore: Arketipo n. 89/2014 – Tecniche Nuove SPA  ISSN: 1828-4450

 Rumorosità degli impianti fissi negli edifici: la valutazione del disturbo

Autori: Denise Borsoi, Massimo Donzellini    Rivista/Editore: Quaderni di Legislazione Tecnica n. 1/2014 ISSN: 1825-7003

 La “REGOLA DELL’ARTE” come riferimento tecnico-progettuale in acustica edilizia

Autori: Denise Borsoi, Claudia Brocca, Massimo Donzellini, Mario Novo

Rivista/Editore: Atti del 41° Convegno Nazionale Associazione Italiana di Acustica, Pisa 17-19 giugno 2014

 Rumore in bassa frequenza da musica

Autori: Denise Borsoi, Massimo Donzellini

Rivista/Editore: Atti del 41° Convegno Nazionale Associazione Italiana di Acustica, Pisa 17-19 giugno 2014

 Esiste la normale tollerabilità di un solaio?

Autori: Denise Borsoi, Massimo Donzellini, Francesco Ferrari

Rivista/Editore: Atti del 41° Convegno Nazionale Associazione Italiana di Acustica, Pisa 17-19 giugno 2014

 LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA IN ACUSTICA

Autori: Denise Borsoi, Ornella Donat, Massimo Donzellini, Mario Novo

Rivista/Editore: Legislazione Tecnica Srl

 La conformità dei requisiti acustici passivi degli edifici ieri e oggi. Dalla lite di condominio alla vertenza tra privati

Autori: Mario Novo, Samantha Novo, Anna Laura Guido, Denise Borsoi, Massimo Donzellini, Francesco Ferrari

Rivista/Editore: Neo Eubios . 49 – Rivista ANIT – ISSN 1825-5515 

2013

 I requisiti acustici passivi tornano di moda

Autori: Denise Borsoi, Massimo Donzellini    Rivista/Editore: Ingegneri – Maggioli editore, Il giornale dell’ingegnere, Galileo

2012

Acustica e Normativa – Panorama e aspetti legislativi 

Autori: Denise Borsoi, Michele Valotto    Rivista/Editore: Galileo

Incremento delle prestazioni acustiche di pareti esistenti

Autori: Denise Borsoi, Michele Valotto     Rivista/Editore: Galileo


NORMATIVA

D.P.C.M. del 01/3/91 (GU n. 57 del 08/03/91) Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno.

LEGGE 447 del 26/10/95 (GU n. 254 del 30.05.95 – suppl. ord. n. 125) Legge quadro sull’inquinamento acustico.

 D.P.C.M. del 31/03/98 (GU n.120 del 26/05/98)
Atto di indirizzo e coordinamento recante criteri generali per l’esercizio dell’attività del Tecnico competente in acustica, ai sensi dell’art.3, comma 1, lettera b), e dell’art.2, commi 6,7 e 8, della legge 26 ottobre 1995, n.447 “Legge quadro sull’inquinamento acustico”

Circolare Ministeriale n. 1769 del 30/04/1966 
Criteri di valutazione e collaudo dei requisiti acustici nelle costruzioni edilizie
 D. M.  del 18/12/1975 – GU 2 febbraio 1976 n. 29
Norme tecniche aggiornate relative all’edilizia scolastica, ivi compresi gli indici di funzionalità didattica, edilizia ed urbanistica, da osservarsi nella esecuzione di opere di edilizia scolastica
 D.P.C.M. del 05/12/97 – GU n. 297 del 22/12/97
Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici
 Art. 11 –  Legge 07.07.2009 n° 88 (Comunitaria 2008) – GU 14 luglio 2009
Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunita` europee – Legge comunitaria 2008.
Art. 11 – Delega al Governo per il riordino della disciplina in materia di inquinamento acustico
 Art. 15 – Legge 04.06.2010 n° 96 (Comunitaria 2009) – GU 25 giugno 2010
Delega al Governo per l’attuazione di direttive comunitarie
Modifiche all’articolo 11 della legge 7 luglio 2009, n. 88, in materia di inquinamento acustico
 Art. 11 – (Comunitaria 2008) – aggiornato
Art. 11 – Delega al Governo per il riordino della disciplina in materia di inquinamento acustico aggiornato con le modifiche introdotte dall’art. 15 della Comunitaria 2009 e dalla Sentenza di illegittimità costituzionale 103/2013. 

 D.P.C.M.  del 14/11/97 – GU n. 280 del 01/12/97

Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore

 D.P.C.M.  del 16/03/98 – GU n. 76 del 01/04/98

Tecniche di rilevamento e misurazione dell’inquinamento acustico

 D. LGS. n. 194 del 19/08/05 – G.U. n.239 del 13/10/2005

Attuazione della  direttiva 2002/49/CE relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale. Testo coordinato del Decreto-Legge n. 194 del 19 agosto 2005 Ripubblicazione del testo del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 194, recante: «Attuazione della direttiva 2002/49/CE relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale», corredato delle relative note

 CIRCOLARE del 06/09/2004 – GU n. 217 del 15/09/04

Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio – Interpretazione in materia di inquinamento acustico: criterio differenziale e applicabilità dei valori limite  differenziali

 D.M. AMBIENTE E TUTELA DEL TERRITORIO  del 01/04/2004 – G.U. n. 84 del 09/04/04

Linee guida per l’utilizzo dei sistemi innovativi nelle valutazioni di impatto ambientale

 LEGGE  n. 306 del 31/10/2003 – G.U. n.266 del 15/11/03

Disposizioni per l’adempimento di obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia alle Comunità europee. Legge comunitaria 2003.  Art. 14 Delega al Governo per l’adeguamento della normativa nazionale alle   disposizioni comunitarie in materia di tutela dall’inquinamento acustico

 LEGGE n. 179 del 13/07/02 – G.U. n° 189 del 13/08/02

Disposizioni in materia ambientale

 LEGGE  n. 426 del 09/12/98 – GU n. 291 del 14/12/98

Nuovi interventi in campo ambientale

 D.L. 21/06/2013 n. 69 – art. 25 c.11-quater  coordinato con la legge di conversione 9/08/2013 n. 98– GU n. 194 del 20/08/2013

Testo del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, coordinato con la legge di conversione 9 agosto 2013, n. 98, recante: «Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia».

RUMORE AEROPORTUALE

 D.P.C.M.  31/10/97 – GU n. 267 del 15/11/97

Metodologia del rumore aeroportuale

 D.Lgs  n. 13 del 17/01/05 – GU n.39 del 17/02/05

Attuazione della direttiva 2002/30/CE relativa all’introduzione di restrizioni operative ai fini del contenimento del rumore negli aeroporti comunitari

 D.M. Ambiente 03/12/99 – GU n. 289 del 10/12/99

Procedure antirumore e zone di rispetto negli aeroporti

 D.P.R.  n. 476 del 09/11/99

Regolamento recante modificazioni al decreto del Presidente della Repubblica 11 dicembre 1997, n. 496, concernente il divieto di voli notturni

 D.M. Ambiente del 20/05/99 – GU n. 225 del 24/09/99

Criteri per la progettazione dei sistemi di monitoraggio per il controllo dei livelli di inquinamento acustico in prossimità degli aeroporti nonché criteri per la classificazione degli aeroporti in relazione al livello di inquinamento acustico

 D.P.R.  n. 496 del 11/12/97 – GU n. 20 del 26/01/97

Regolamento recante norme per la riduzione dell’inquinamento acustico prodotto dagli aeromobili civili


RUMORE DA TRAFFICO FERROVIARIO
 

 D.P.R.  n. 459 del 18/11/98 – GU n. 2 del 04/01/99

Regolamento recante norme di esecuzione dell’articolo 11 della legge 26 ottobre 1995, n. 447, in materia di inquinamento acustico derivante da traffico ferroviario

LOCALI PUBBLICI

 D.P.C.M. del 18/09/97 – GU n. 233 del 06/10/97

Determinazione dei requisiti delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante

 D.P.C.M. del 19/12/97 – GU n. 296 del 20/12/97

Proroga dei termini per l’acquisizione ed installazione delle apparecchiature di  controllo e registrazione nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo d cui al DPCM 18.09.97

 D.P.C.M.  n. 215 del 16/04/99 – GU n. 153 del 02/07/99

Regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento   danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi

INFRASTRUTTURE DI TRASPORTO E TRAFFICO VEICOLARE

 D.P.R.   n. 142 del 30/03/04 – GU n. 127 del 01/06/04

Disposizioni per il contenimento e la prevenzione dell’inquinamento acustico derivante dal traffico veicolare, a norma dell’articolo 1 della legge 26 ottobre 1995, n. 447

 D.M. Ambiente del 29/11/00 – GU n. 285 del 06/12/00

Criteri per la predisposizione, da parte delle società e degli Enti gestori dei servizi pubblici di trasporto o dellerelative infrastrutture, dei piani degli interventi di contenimento e abbattimento del rumore.

 D.M. Ambiente del 23/11/01 – GU n. 288 del 12/12/01

Modifiche all’allegato 2 del decreto ministeriale 29 novembre 2000 – Criteri per la predisposizione, da parte delle società e degli enti gestori dei servizi pubblici di trasporto o delle infrastrutture, dei piani degli interventi di contenimento e abbattimento del rumore

ATTIVITA’ MOTORISTICHE

 D.P.R.  n. 304 del 03/04/01 – GU n. 172 del 26/07/01

Regolamento recante disciplina delle emissioni sonore prodotte nello svolgimento delle attività motoristiche, a norma dell’articolo 11 della   legge 26 novembre 1995, n. 447

IMPIANTI, MACCHINE E ATTREZZATURE

 D.P.C.M. del 11/12/96 – GU n. 52 del 04/03/97

Applicazione del criterio differenziale per gli impianti a ciclo produttivo continuo

 D. Lgs  n. 262  del 04/09/2002 – G.U. n° 273 del 21/11/02 – supp. ord. n° 214

Attuazione della direttiva 2000/14/CE concernente l’emissione acustica ambientale delle macchine ed attrezzature destinate a funzionare all’aperto

 D.M.  del 24/09/2006 – G.U. n. 182 del 07/08/06

Modifiche all’allegato I – Parte b, del decreto legislativo 4 settembre 2002, n. 262, relativo all’emissione acustica ambientale delle macchine e attrezzature destinate al funzionamento esterno

 D. Lgs  n. 277 del 15 agosto 1991

Protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da esposizione ad agenti chimici, fisici e biologici durante il lavoro

 D. Lgs  n. 626 del 19 settembre 1994

Attuazione delle direttive 89/391/CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269/CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE, 90/679/CEE, 93/88/CEE, 95/63/CE, 97/42/CE, 98/24/CE, 99/38/CE e 99/92/CE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro

 D. Lgs  n. 494  del 14 agosto 1996

Attuazione della direttiva 92/57/CEE concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili

 D. Lgs  n. 195  del 10 aprile 2006

Attuazione della direttiva 2003/10/CE relativa all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (rumore)

 D. Lgs n. 187 del 19/08/05 – GU n. 220 del 21/09/05

Attuazione della direttiva 2002/44/CE sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti da vibrazioni meccaniche

 D.L. 13 maggio 2011, n. 70

Prime disposizioni urgenti per l’economia

 LEGGE n. 106 del 12/09/ 2011 (Art. 5 c. 5)

Conversione in legge, con modificazioni, del decreto legge 13 maggio 2011, n. 70 – Semestre Europeo – Prime disposizioni urgenti per l’economia.

 Circ. Min. Ambiente del 30/11/2011

Chiarimenti Legge 12-07-11 n.106

 D.P.R. n. 227 del 19/10/2011

Regolamento per la semplificazione di adempimenti  amministrativi  in materia ambientale gravanti sulle imprese, a norma dell’articolo  49, comma 4-quater, del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78,  convertito,con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122. (12G0013)

 D.L. n. 91 del 08/08/2013 – GU n. 186 del 09/08/2013

Decreto-legge 8 agosto 2013, n. 91 (in Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 186 del 9 agosto 2013), coordinato con la legge di conversione 7 ottobre 2013, n. 112 (in questa stessa Gazzetta Ufficiale alla pag. 1), recante: «Disposizioni urgenti per la tutela, la valorizzazione e il rilancio dei beni e delle attività culturali e del turismo.». (GU n. 236 del 8-10-2013), Capo II, Art. 7, comma 8-bis, lettere a, b, c.

Si riportano le modifiche introdotte al Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773, “Testo unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza” ( Gazz. Uff. del  26 giugno 1931, n. 146, Suppl. Ord.) agli artt. 68-69-70-71

ACUSTICA AMBIENTALE

UNI EN 1793-1 1999 Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale – Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica – Caratteristiche intrinseche di assorbimento acustico
UNI EN 1793-2 1999 Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale – Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica – Caratteristiche intrinseche di isolamento acustico per via aerea
UNI EN 1793-3 1999 Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale – Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica – Spettro normalizzato del rumore da traffico
UNI CEN/TS 1793-4 2004 Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale – Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica – Caratteristiche intrinseche – Valori in situ della difrazione sonora
UNI EN 1794-1 2004 Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale – Prestazioni non acustiche -Prestazioni meccaniche e requisiti di stabilità
UNI EN 1794-2 2004 Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale – Prestazioni non acustiche -Requisiti generali di sicurezza e ambientali
UNI EN ISO 2922 2001 Misurazione del rumore aereo generato da navi per navigazione interna e portuale
UNI 11143-1 2005 Metodo per la stima dell’impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti – Generalità
UNI 11143-2 2005 Metodo per la stima dell’impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti – Rumore stradale
UNI 11143-3 2005 Metodo per la stima dell’impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti – Rumore ferroviario
UNI 11143-5 2005 Metodo per la stima dell’impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti – Rumore da insediamenti produttivi (industriali e artigianali)
UNI 11143-6 2005 Metodo per la stima dell’impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti – Rumore da luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo

ACUSTICA EDILIZIA

UNI EN ISO 140-4 2000 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Misurazioni in opera dell’isolamento acustico per via aerea tra ambienti
UNI EN ISO 140-5 2000 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Misurazioni in opera dell’isolamento acustico per via aerea degli elementi di facciata e delle facciate
UNI EN ISO 140-7 2000 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Misurazioni in opera dell’isolamento dal rumore di calpestio di solai
UNI EN ISO 140-14 2004 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Linee guida per situazioni particolari in opera
UNI EN ISO 717-1 2007 Valutazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Isolamento acustico per via aerea.
UNI EN ISO 717-2 2007 Valutazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Isolamento del rumore di calpestio.
UNI 8199 1998 Collaudo acustico degli impianti di climatizzazione e ventilazione – Linee guida contrattuali e modalita’ di misurazione
UNI EN ISO 10052 2010 Misurazioni in opera dell’isolamento acustico per via aerea, del rumore da calpestio e della rumorosità degli impianti – Metodo di controllo
UNI/TR 11175 2005 Guida alle norme serie UNI EN 12354 per la previsione delle prestazioni acustiche degli edifici – Applicazione alla tipologia costruttiva nazionale
UNI EN ISO 11546-2 1997 Determinazione delle prestazioni acustiche di cappottature. Misurazioni in opera (ai fini dell’accettazione e della verifica).
UNI EN 12354-1 2002 Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Isolamento dal rumore per via aerea tra ambienti
UNI EN 12354-2 2002 Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Isolamento acustico al calpestio tra ambienti
UNI EN 12354-3 2002 Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Isolamento acustico contro il rumore proveniente dall’esterno per via aerea
UNI EN 12354-4 2003 Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti – Trasmissione del rumore interno all’esterno

ACUSTICA ARCHITETTONICA

UNI EN ISO 354 2003 Misura dell’assorbimento acustico in camera riverberante
UNI ISO 2923 2006 Misura del rumore a bordo di navi.
UNI EN ISO 3381 2005 Applicazioni ferroviarie – Misurazione del rumore interno dei veicoli su rotaia
UNI EN ISO 3382 2001 Misurazione del tempo di riverberazione di ambienti con riferimento ad altri parametri acustici
UNI 10844 1999 Determinazione della capacità di fonoassorbimento degli ambienti chiusi
UNI EN ISO 11654 1998 Assorbitori acustici per l’edilizia – Valutazione dell’assorbimento acustico.
UNI EN ISO 15667 2002 Linee guida per la riduzione del rumore mediante cabine e cappottature

TECNICHE DI MISURA

UNI EN ISO 140-1 2006 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Requisiti per le attrezzature di laboratorio con soppressione della trasmissione laterale
UNI EN ISO 140-3 2006 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Misurazione in laboratorio dell’isolamento acustico per via aerea di elementi di edificio.
UNI EN ISO 140-6 2000 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Misurazioni in laboratorio dell’isolamento dal rumore di calpestio di solai
UNI EN ISO 140-8 1999 Misurazione dell’isolamento acustico in edificio – Misurazione in laboratorio della riduzione del rumore di calpestio trasmesso da rivestimenti di pavimentazioni su un solaio pesante normalizzato.
UNI EN ISO 140-11 2005 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Misurazione in laboratorio della riduzione del rumore di calpestio trasmesso da rivestimenti di pavimentazioni su un solaio leggero normalizzato
UNI EN ISO 140-12 2001 Misurazione dell’isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio – Misurazione in laboratorio dell’isolamento acustico dai rumori trasmessi per via aerea e dal calpestio tra due ambienti attraverso un pavimento sopraelevato.
UNI EN ISO 3740 2002 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore – Linee guida per l’uso delle norme di base
UNI EN ISO 3741 2001 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora – Metodi di laboratorio in camere riverberanti.
UNI EN ISO 3743-1 1997 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore. Metodi tecnici progettuali in campo riverberante per piccole sorgenti trasportabili – Metodo di comparazione per camere di prova a pareti rigide.
UNI EN ISO 3743-2 1997 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante pressione sonora. Metodi tecnici progettuali in campo riverberante per piccole sorgenti trasportabili – Metodi in camere riverberanti speciali.
UNI EN ISO 3744 1997 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante pressione sonora. Metodo tecnico progettuale in un campo essenzialmente libero su un piano riflettente.
UNI EN ISO 3745 2004 Determinazione dei livelli di potenza sonora di sorgenti di rumore mediante pressione sonora – Metodi di laboratorio in camere anecoica e semi- anecoica
UNI EN ISO 3746 1997 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante pressione sonora – Metodo di controllo con una superficie avvolgente su un piano riflettente.
UNI EN ISO 3747 2002 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazioni di pressione sonora – Metodo di confronto per utilizzo in situ
UNI EN ISO 3822-1 2000 Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Metodo di misurazione
UNI EN ISO 3822-2 1998 Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Condizioni di montaggio e di funzionamento dei rubinetti di scarico e miscelatori.
UNI EN ISO 3822-3 1998 Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Condizioni di montaggio e di funzionamento delle apparecchiature e delle valvole sull’impianto.
UNI EN ISO 3822-4 1998 Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell’acqua – Condizioni di montaggio e di funzionamento per apparecchiature speciali.
UNI EN ISO 4871 1998 Dichiarazione e verifica dei valori di emissione sonora di macchine ed apparecchiature
UNI EN ISO 5135 2003 Determinazione dei livelli di potenza sonora del rumore delle bocchette d’aria, unità terminali, serrande di taratura e valvole mediante misurazione in camera riverberante
UNI EN ISO 5136 2005 Determinazione della potenza sonora immessa in un condotto da ventilatori ed altri sistemi di movimentazione dell’aria
UNI ISO 6394 1989 Rilevamento della rumorosita’ aerea delle macchine movimento terra. Posto di guida. Condizioni di prova statica.
UNI EN ISO 6926 2001 Requisiti per le prestazioni e la calibrazione della sorgente sonora di riferimento per la determinazione dei livelli di potenza sonora
UNI EN ISO 7235 2005 Metodi di misurazione in laboratori per silenziatori inseriti nei canali e nelle unità terminali per la diffusione dell’aria – Perdita per inserzione, rumore endogeno e perdite di carico totale
UNI 8959 1988 Misura del rumore aereo emesso da impianti a turbina a gas. Prescrizioni e metodo di rilevamento.
UNI EN ISO 9614-1 1997 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante il metodo intensimetrico. Misurazione per punti discreti.
UNI EN ISO 9614-2 1998 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante il metodo intensimetrico – Misurazione per scansione.
UNI EN ISO 9614-3 2004 Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante il metodo intensimetrico – Metodo di precisione per la misurazione per scansione
UNI 10343 1994 Valutazione delle prestazioni acustiche di cabinati e cabine mediante l’indice unico di valutazione.
UNI EN ISO 10534-1 2001 Determinazione del coefficiente di assorbimento acustico e dell’impedenza acustica in tubi di impedenza – Metodo con le onde stazionarie
UNI EN ISO 10534-2 2001 Determinazione del coefficiente di assorbimento acustico e dell’impedenza acustica in tubi di impedenza – Metodo della funzione di trasferimento
UNI EN ISO 10846-1 2001 Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi resilienti – Principi e linee guida.
UNI EN ISO 10846-2 2001 Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi resilienti – Rigidezza dinamica al moto traslatorio di supporti elastici – Metodo diretto.
UNI EN ISO 10846-3 2005 Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi resilienti – Metodo indiretto per la determinazione della rigidezza dinamica al moto traslatorio
UNI 10855 1999 Misura e valutazione del contributo acustico di singole sorgenti
UNI EN ISO 11546-1 1997 Determinazione delle prestazioni acustiche di cappottature. Misurazioni di laboratorio (ai fini della dichiarazione).
UNI EN ISO 11688-1 2000 Suggerimenti pratici per la progettazione di macchine ed apparecchiature a bassa emissione di rumore – Pianificazione